Fili Retrattori. Tecnica del secondo filo parziale

Il filmato espone una variante della tecnica del doppio filo nell'impiego di fili retrattori per impronte dentali di precisione in protesi fissa. La tecnica consiste nell'inserimento intrasulculare di un primo filo relativamente sottile e di un secondo filo in sé di maggior diametro rispetto a quanto può essere ospitato dal solco residuo. Il secondo filo viene inserito solo parzialmente, in modo che l'eccesso dello stesso filo retrattore debordi dal solco, spingendo lateralmente la gengiva libera. Tale metodica esalta l'allargamento del solco gengivale senza indurre alcun danno all'attacco parodontale, migliora la qualità dell'impronta, aumenta lo spessore e, quindi, la resistenza allo strappo del materiale d'impronta intrasulculare.

   

Corsi e Seminari  

   

Iscrizione Newsletter  

Iscriviti

Con questo strumento sarai costantemente informato su tutte le attività di Corsi&Ricerca (calendario dei corsi, materiale didattico, casi clinici, ecc.).
Privacy e Termini di Utilizzo